cookieassistant.com
 
La Federazione Italiana Escursionismo ha lo scopo di promuovere e sviluppare l'attività escursionistica, le gare di marcia alpina di regolarità, le attività sciistiche, turistiche, ricreative, a livello promozionale ed agonistico, che concorrono a favorire l'attività sportiva, continuando cosl l'opera svolta in passato dalla Confederazione Alpinistica Escursionistica Nazionale (C.A.E.N.). In accordo con l'evoluzione dei tempi, e secondo la normativa vigente; la F.I.E. promuove, svolge e sviluppa attività di volontariato, di solidarietà, di protezione civile. La durata della F.I.E. è illimitata. La sede legale è in Milano. La sede amministrativa è nella località in cui risiedono il Presidente e/o la Giunta Nazionale.


La Federazione Italiana Escursionismo è apartitica, aconfessionale, non prosegue finalità di lucro, opera su base di totale volontariato ed è Ente non Commerciale ai sensi dell'Art. 1 del D.L.vo n. 460 del 4 dicembre 1997. La sua azione si svolge a mezzo delle associazioni affiliate ed è volta al miglioramento fisico e culturale degli associati. Gli iscritti alle singole associazioni sono soci anche della F.I.E. Le associazioni, all'atto dell'affiliazione annuale, dovranno provvedere al pagamento della copertura assicurativa dei propri Soci, tramite la Federazione Italiana Escursionismo.
 
La F.I.E. rappresenta, tutela e potenzia le associazioni italiane ad essa federate che praticano l'escursionismo e l'attività sportiva in genere. La F.I.E. promuove e favorisce lo sviluppo della attività escursionistica con speciale riguardo al turismo sociale. In particolare la F .I.E.:

a) agevola l'attuazione di viaggi, gite collettive, manifestazioni escursionistiche, accantonamenti, campeggi ed altre attività sportive connesse alla montagna;
b) promuove e sostiene lo svolgimento di gare di marcia alpina di regolarità, nonchè gare di orientamento e di sci, al fine di preparare fisicamente e moralmente i giovani all'escursioni- smo ed all'agonismo;
c) opera per la conservazione ed il potenzia mento del patrimonio mobiliare ed immobiliare atto allo sviluppo dell'escursionismo sia della Federazione che delle associazioni affiliate;
d) agevola la pubblicazione di notiziari, riviste, bollettini, guide, ecc. destinati a divulgare la conoscenza della montagna e dell'escursionismo;
e) opera e collabora alla segnàletica concernente vie, salite e sentieri in montagna e sentieri Europei a lungo percorso;
f) incoraggia l'attività di enti e associazioni intesa a proteggere ed incrementare il patrimonio naturale, artistico e folcloristico, per, la salvaguardia della natura a livello nazionale ed europeo; promuove conferenze e lezioni illustrative di propaganda anche in collaborazione con altri enti;
g) cura le relazioni con altri enti esteri aventi la stessa finalità favorendo scambi di reciprocità fra associazioni;
h) promuove e sostiene le attività speleologiche e subacquee;
i) offre alle associazioni affiliate gratuita consulenza in materia di escursionismo; favorisce accordi con società, enti e privati per agevolare le affiliate nella realizzazione di escursioni, nella partecipazione all'attività sportiva nonché nella organizzazione di altre manifestazioni nello Spirito delle finalità statutarie.